Vai a…
RSS Feed

23 Luglio 2019

Documenti

Analisi Costi / Benefici: vogliamo conoscere la verità?

ASSE FERROVIARIO TORINO LIONE Lettura critica della ACB L’Osservatorio governativo dell’Asse Ferroviario Torino-Lione, dopo lettura del documento ACB del prof. Ponti sulla TAV, ha inviato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una relazione che ripercorre punto per punto l’analisi, precisando i dati, correggendo gli errori e spiegando la metodologia corretta. Per chi vuol conoscere

I DATI UFFICIALI (E VERI) DELLA TAV

L’Osservatorio del Governo Italiano per l’Asse Ferroviario Torino-Lione ha pubblicato il 21 gennaio 2019 due documenti (uno di dettaglio, l’altro di sintesi) che riportano i dati UFFICIALI e CERTIFICATI relativi al progetto TAV.

I costi (certificati) della TAV

La Torino-Lione costa 15 miliardi, parola di Foietta Pubblicato da Bruno Andolfatto | Gen 16, 2019 | Cronaca, Tematiche TAV, Ultim’ora | 0 Il ministro Toninelli lo snobba e il premier Conte forse nemmeno sa chi sia. Paolo Foietta però non si dà per vinto anche se sa che, probabilmente, il suo incarico come Commissario

Analisi del DDL 2688 di Giuseppe Vaciago

DISEGNO DI LEGGE N. 2688 L’analisi articolo per articolo del disegno di legge S. 2688 sulla “prevenzione della manipolazione dell’informazione online” Giuseppe Vaciago – Avvocato – R&P Legal Il DDL “Gambaro” (in realtà i firmatari sono Adele Gambaro, Riccardo Mazzoni, Sergio Divina, Francesco Maria Giro) introduce così il tema delle fake news: “Internet ha sì

Contributo sulle fake news

Riccardo Rossotto – Avvocato – R&P Legal Per dare una valutazione sul contenuto del disegno di legge sulle fake news e, in generale, comunque, sulle notizie che ingenerano odio e violenza nella Rete, bisogna – a mio avviso – fare riferimento al quadro normativo e giurisprudenziale esistente “al netto” di tale nuova normativa. Soltanto così

DDL 2688 – Disposizioni per la trasparenza sul web

DISEGNO DI LEGGE N. 2688 Disposizioni per prevenire la manipolazione dell’informazione online, garantire la trasparenza sul web e incentivare l’alfabetizzazione mediatica Il 28 febbraio 2017 è stato presentato al Senato un Disegno di Legge per la regolamentazione delle informazioni che circolano sul web. Il DDL è stato Assegnato alle commissioni riunite 1ª (Affari Costituzionali) e